Come inspiriamo ed espiriamo prendendo aria pulita carica di ossigeno e buttando fuori aria sporca piena di anidrite carbonica,un qualche cosa di simile avviene per i nostri Chakra. E’ un po diverso perchè nei chakra non esistono 2 fasi,una di inspirazione di fare entrare ed una di espirazione di fare uscire ma hanno un flusso continuo sia in entrata sia in uscita e dove l’energia pura non viene mai in contatto con quella sporca. D’altronde se ci riflettiamo ha un senso molto comprensibile,anche il sangue venoso ed arterioso hanno canali separati altrimenti se fosse uno unico il sangue arterioso e venoso si mescolasse il sangue sarebbe sempre sporco.Così è per l’energia e se quella pura che entra dentro di noi si mescolasse con quella sporca che esce quell’energia diventerebbe tutta sporca.Per sporcarla è già più che sufficiente e avanza quella che facciamo entrare dentro i nostri chakra che è già contaminata da fattori ambientali ed emotivi.Quando facciamo entrare emozioni pesanti di altri dentro di noi facciamo entrare assieme ad un energia utile un energia per dannosa per noi,o per il nostro corpo energetico o per il corpo fisico,non esiste separazione.Allora è l’intelligenza del nostro sistema energetico che fà la separazione come quando facciamo una raccolta differenziata e poi tutti quei vari sacchetti di rifiuti devono essere smaltiti.A quel punto i chakra non riescono più a smaltire tutti quei rifiuti e li accantonano bloccando in modo parziale l’energia sporca in uscita ed è un poco come avviene nella realtà quotidiana di tante città dove i rifiuti che si accumulano superano di gran lunga quelli che vengono smaltiti.A quel punto la respirazione dei chakra va in sofferenza e in disequilibrio,se non espiriamo una volta che abbiamo i polmoni pieni non possiamo inspirare nuovamente aria pulita.Ecco metaforicamente cosa avviene che poi tanto metafora non è,è soltanto una spiegazione semplice e facilmente comprensibile.
Allora ieri mi è venuta un idea ed è quella di insegnarvi a respirare con i chakra e come fare a smaltire quell’energia tossica che contengono e lo faremo in un modo nuovo e inedito.Oggi come al solito vi ho dato la conoscenza o l’informazione la pratica la faremo quando saremo pronti con i video nella nuova sezione che apriremo in questo sito. oggi vi è la credenza comune che basti la conoscenza oppure di fare prima la conoscenza e poi l’esperienza ma in realtà sono 2 strade parallele che soltanto attraverso la strada dell’esperienza possiamo arrivare alla conoscenza ma è a senso unico.Le esperienze non si fanno nella mente ma nel corpo ed è per questo che ci siamo incarnati e siamo qui,per fare esperienza attraverso il nostro corpo.